Spirulina e pressione alta – i benefici dell’alga per il sistema cardio-vascolare

Spirulina e pressione alta: è vero quest’alga ha effetti benefici per la pressione sanguigna? Ecco gli studi che relazionano spirulina e pressione del sangue.

spirulina-pressione-alta

Spirulina e pressione alta

La spirulina è un tipo di alga ricchissimo di tanti preziosi nutrienti: proteine, vitamina E, zinco e ferro. Inoltre l’alga spirulina contiene carotenoidi, potenti antiossidanti che distruggono i radicali liberi dal nostro organismo.

Le proprietà della spirulina di aumentare i livelli di ossido nitrico possono apportare non pochi benefici alla pressione del sangue. Disponibile sia in polvere che in compresse, un integratore di spirulina può essere utile per tenere sotto controllo la pressione alta.

Essendo un integratore alimentare, è efficace solo se supportato da uno stile di vita salutare: è importante quindi seguire un’alimentazione sana e ben bilanciata e praticare attività sportiva.

Spirulina e pressione alta

Sebbene la pressione alta sia generalmente priva di sintomi specifici, può apportare molti gravi danni al nostro organismo. Non solo infatti diminuisce i livelli di assorbimento dei nutrienti da parte delle cellule, ma costringe il cuore a lavorare più duramente per pompare il sangue in tutto il corpo.

L’ipertensione può danneggiare i tuoi organi e aumentare i rischi di patologie cardiache o cardiovascolari.

Gli effetti della spirulina

Una ricerca del 2007 intitolata Effetti antipertensivi e antiperlicemici della spirulina maxima ha provato l’efficacia della spirulina sull’ipertensione.

Somministrando a dei soggetti circa 5 grammi di spirulina al giorno per 6 settimane, si è notato una sostanziale differenza con i valori iniziali e finali di pressione sistolica e diastolica. Già a partire dalla quarta settimana si è verificato un calo significato della pressione sistolica grazie al consumo di spirulina. All’inizio era infatti 121 mmHg, dopo 4 settimane era arrivata a 114 mmHg. Alla quinta settimana era calata a 112 mmHg.

Questi cambiamenti sono stati osservati sia negli uomini che nelle donne, in particolare nel gruppo test più giovane.


spirulina-pura-integratore

Super spirulina in polvere

  1. ti aiuta a dimagrire in modo sano e naturale;
  2. stabilizza la pressione del sangue;
  3. aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo;

> Guarda l’offerta


I principi della spirulina per la pressione alta

In realtà ancora non si sa bene come questa super-alga sia in grado di influenzare così vistosamente la pressione del sangue. Sicuramente è importante l’apporto di sali minerali: la spirulina è infatti ricca di potassio e povera di sodio.

Tuttavia si è dimostrato che la spirulina aumenta la produzione di ossido nitrico nel corpo. Aumentando la sintesi di questa molecola, arterie e vene del nostro corpo tendono a dilatarsi. In questo modo si riduce la pressione arteriosa (così come riportato su un articolo del Febbraio 2009 di Journal oF Medicinal Food).

Spirulina e pressione alta – le dosi consigliate

La ricerca è stata effettuata somministrando 4,5 grammi di spirulina al giorno per 6 settimane. Per essere sicuri e non eccedere con le quantità, il nostro consiglio è sempre di seguire l’etichetta dei vari integratori in commercio.

E’ sconsigliata l’assunzione di spirulina alle donne in gravidanza o in stato di allattamento. Consigliamo prima di rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Lascia un commento